Disponibilità: Disponibile

Disponibile anche come

Download


Ebook Ebook

Guida in stato di alterazione psico-fisica

L’esempio della Cannabis

Elio Santangelo

Data di pubblicazione: 05/2014

ISBN: 978-88-9741-954-9


La Cannabis rappresenta la sostanza illegale più frequentemente utilizzata nel mondo ed è quella maggiormente abusata da parte di guidatori che riferiscono di aver guidato dopo aver fatto uso di sostanze stupefacenti. Dal momento che sia la Cannabis che l’alcool possono influenzare le funzioni cognitive, spesso è assunto che l’uso di Cannabis condizioni negativamente la performance di guida parimenti a quanto avviene per l’alcool: mentre il grado di disabilità correlato all’assunzione di alcool può essere stimato sulla base della concentrazione ematica misurata, non è stata invece del tutto accertata una chiara relazione tra le concentrazioni di cannabinoidi rilevate nel sangue o nella saliva e il corrispondente grado di disabilità.

Il volume si propone di delineare lo stato dell’arte sulla normativa italiana in tema di guida in stato di alterazione per uso di stupefacenti, approfondendo le indicazioni per la ricerca tossicologica su materiale biologico e la relativa interpretazione medico-legale del dato tossicologico.

Destinatari

Medici legali, tossicologi

€ 8,49

File

Autori

Elio Santangelo
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni. Dirigente Medico, Struttura Complessa di Medicina Legale, Azienda Ospedaliero-Universitaria, Ospedali Riuniti di Trieste

Sommario
  • Introduzione: guida droga‑correlata
  • Guida di autoveicoli: caratteristiche e requisiti psico‑fisici
  • Analisi di sostanze d’abuso in ambito tossicologico
  • Matrici biologiche in ambito tossicologico
  • Cannabis
  • Effetti della cannabis sulla guida
  • Normativa italiana in tema di guida in stato di alterazione per uso di stupefacenti
  • Indicazioni per la ricerca tossicologica dei cannabinoidi su materiale biologico
  • Interpretazione medico‑legale del dato tossicologico
  • Conclusioni
Recensioni